Quando Jean-Jacques Goldman ha annunciato lo scorso maggio che stava lasciando i Dumbs dopo trenta anni di fedele servizio, che era stato di torpore. Nessuno capiva perché ha sbattuto la porta pure. "La successione è preparato per alcune edizioni l'Enfoirés, ha spiegato. Una squadra ringiovanita prende sempre più cose in mano e giovani artisti sono coinvolti. Penso che sia ora a portata di mano. Ho più creatività, le idee, la modernità richiede che tale problema. "

Questa spiegazione difficilmente ci portava e tutti hanno continuato a chiedere per quale motivo Jean-Jacques Goldman aveva deciso di fare il suo grembiule, o meglio il suo microfono. Patricia Kaas ci dice di più oggi: "Egli deve avere le sue ragioni ... Negli ultimi anni v'è stata polemica su entrambi i clip, sia nella scelta dei brani", Ha detto RFM. Il cantante si riferisce ovviamente alla controversia che aveva creato questo inverno i nuovi Enfoirés canzone intitolata "Tutta la vita". Un po 'agitato, Jean-Jacques Goldman aveva reagito apertamente alle critiche e ha deciso di pubblicare un video sui social network.

Ma al di là di questa polemica, secondo Patricia Kaas, Jean-Jacques Goldman sarebbe stata tappo a filo avere a che fare con la sensibilità di tutta la band. "Ci sono più di 40 artisti da gestire e da ogni carattere"Dice il cantante. "Non è tipo che danno le canzoni e tutto va bene". Un eufemismo che la dice lunga su conflitti e crisi di gelosia fra gli artisti congelati. E se lo è, alcuni anche il coraggio figli di puttana treat!

Leggi anche: Foto: scopri Michael Goldman, figlio di Jean-Jacques Goldman dà una rara intervista