Fai nessuna stringa errore se si vuole continuare a seguire David Pujadas in televisione. Alla partenza, il giornalista di LCI. L'ex newsreader, ovviamente molto sereno, confidò in questa nuova avventura ai nostri colleghi TV 2 settimane. "LCI mi offre l'opportunità di cambiare lavoro e diventare produttore", Dice così.  "L'invidia è anche imposto di partecipare a una rinascita della catena, guidati inoltre da Thierry Thuillier, un costruttore con il quale ho lavorato a France Télévisions."

Oggi, guardando indietro, anche se la sua partenza potrebbe essere violento, David Pujadas non fa rimpiangere i suoi anni France 2. "La pagina è girata", Dice. "Ho vissuto anni meravigliosi, ma è dietro di me. Non si bagnano due volte nelle stesse acque. Detto questo, proporrò su LCI avrà una forte affinità con il giornale e le notizie."

In questa intervista, il giornalista di 52 anni, ha anche ringraziato tutti coloro che lo hanno sostenuto durante la sua estromissione. "Sostenere la redazione di France 2, ma anche le migliaia di lettere e gli spettatori testimonianza è stata un dono immenso. Queste sono emozioni che terrò la mia vita." 

Leggi anche: "Domani, il mio capo mi fuoco" Come David Pujadas predisse la sua estromissione di 20 ore